Chi siamo Cosa facciamo Contatti Pubblicità giovedì 7 dicembre 2023

I giornali del mondo in un clic


Grazie a Newspaper Map è possibile consultare, leggendoli in traduzione, tutti i giornali dall'Asia alle Americhe. Per ora ce ne sono a disposizione circa 10mila, ma il numero è destinato a crescere. Una preziosa fonte per poter controllare direttamente cosa si dice su un fatto, worldwide. E tutto in modo assolutamente gratuito e facile.

Condividi

L'informazione a portata di clic. Una frase fatta che però, a seconda della propria familiarità con il web, può assumere significati sempre più ampi e profondi. Ad esempio è davvero facilissimo leggere i giornali di tutto il mondo grazie a un sito che mette a disposizione di tutti le pubblicazioni online del mondo intero. Si tratta di Newspaper Map già bello e interessante ancor prima di addentrarvisi. Sul planisfero ci sono come ovvio i Paesi e segnalini ad indicare i giornali presenti. Concentrazioni altissime in Europa e in America. Rare presenze in alcune zone dell'Asia e dell'Africa. In modo completamente gratuito e senza bisogno di alcuna registrazione è possibile scorrere le notizie che riempiono i giornali di ogni angolo del globo. Attualmente ce ne sono circa 10mila, ma il numero è destinato a crescere. Si può aggiungere un giornale definendo i parametri di geolocalizzazione o correggere i dati se errati. Agendo sulla mappa, fornita da Google maps, ci si può concentrare su un'area e zoomare per vedere la zona e le disponibilità di giornali sempre più nel dettaglio. I giornali potranno essere scelti in base a filtri e soprattutto possono essere letti in traduzione. Certo, a Milano mancano, al momento in cui scriviamo, Corriere della sera e Giorno e molto altro manca in Italia. Certo, il passaggio da una lingua all'altra lascia a volte un poco perplessi ma non tanto da impedire la comprensione di quello che si ha davanti agli occhi. Certo, la traduzione dal mongolo all'italiano non è ancora disponibile. Ma è sicuramente uno strumento fantastico e utile, soprattutto se si vuole andare a verificare alcune notizie direttamente sui siti stranieri, per quanto lontani.